19/08/2017
enit

STP Payment

S.T.P. – SMS TAXI PAYMENT è una soluzione informatizzata per gestire le corse taxi in abbonamento senza l’utilizzo di coupon

C’è un modo utile di utilizzare il telefonino per migliorare il servizio per una cooperativa di radiotaxi?

L’idea è allo stesso tempo semplice e straordinariamente utile: utilizzare gli SMS al posto dei buoni cartacei per il pagamento delle corse in taxi effettuate dal personale di aziende che hanno una convenzione con TaxiCat.

Avere una convenzione significa che da un lato TaxiCat si impegna a dare un servizio di alta qualità necessario a persona che si muovono in taxi per motivi di lavoro e dall’altra gli utenti del servizio possono pagare le corse compilando un buono cartaceo fornito dalla propria azienda.

Gli importi delle corse vengono poi fatturate periodicamente da TaxiCat alle aziende convenzionate.

L’idea è straordinariamente utile perchè permette alle aziende clienti di TaxiCat di avere un controllo stretto delle spese dovute, effettuate dai propri dipendenti per le corse in taxi. In sostanza è possibile avere una contabilizzazione automatica delle corse effettuate senza dover gestire migliaia di piccoli buoni cartacei che vanno stampati, distribuiti, controllati più volte, uno ad uno, per la contabilizzazione dal punto di vista amministrativo. Queste attività di controllo sono un lavoro noioso ma soprattutto costoso, si pensi che le spese di “gestione” dei buoni cartacei arriva al 10% del fatturato verso le aziende convenzionate, il giro d’affari complessivamente è di diversi milioni di euro. Questo controllo stretto permette anche di limitare l’utilizzo scorretto dei buoni corsa oltre ad evitare fenomeni di spreco dovuti allo smarrimento, all’alterazione o al deterioramento dei buoni stessi.

Il sistema permette una grande flessibilità nella gestione del servizio da parte delle aziende, attraverso un’interfaccia Web, infatti è possibile profilare l’utilizzo dei buoni “virtuali” per i diversi utilizzatori (es. personale di manutenzione necessita di una disponibilità su 24 ore, il personale impiegatizio solo nell’orario di ufficio, gli importi massimi di spesa possono essere funzione del ruolo aziendale ecc.). Un altro elemento di flessibilità è legato alla possibilità di fornire autorizzazioni temporanee per eventi specifici (es. convegni, manifestazioni, assegnazioni del personale in sedi diverse da quelle d’origine e così via).

L’utilità di questo nuovo sistema è percepibile da questo breve racconto: “Marco e Andrea sono dipendenti di due aziende nel campo dell’IT. Sono presso lo stesso cliente per un meeting relativo a un progetto congiunto che coinvolge le loro aziende. Alla fine del meeting devono rientrare in sede presso le rispettive aziende. Marco ha difficoltà nel pagare il taxi perchè ha dimenticato il buono aziendale in ufficio e non ha abbastanza contante per pagare la corsa. Andrea gli propone di prendete il taxi insieme a lui. Per fortuna di Marco, le loro due aziende non sono troppo distanti. Andrea prenota la corsa con la cooperativa taxi convenzionata con il circuito TaxiCat. All’inizio della corsa, Andrea inoltra un messaggio SMS per autorizzare il pagamento della stessa. Dopo pochi secondi il tassista riceve sul display l’OK della centrale e, al termine della corsa, imputerà l’importo sul proprio terminale di bordo: pagamento effettuato. Non c’è bisogno di nessuna ricevuta cartacea perchè la corsa è già stata registrata nella pagina web aziendale relativa all’addebito delle spese di viaggio e ad Andrea è arrivata la ricevuta informatizzata direttamente sul telefonino con un sms.

Per accedere al servizio se già abbonati:

https://www.serviziostp.it/index.php/login/signin

Per avere maggiori informazioni vista la pagina:

https://www.serviziostp.it/index.php/login/caratteristiche

Inserisci un commento